VISTI

Programmare la tua vacanza in Estonia è davvero facile! Dato che dal 2004 fa parte della Unione Europea e dal 2007 del gruppo di Stati Schengen, non ci sono controlli alle frontiere con l’UE. Non è richiesto nessun visto.

VISTI

MONETA

Nonostante la crisi economica nel mondo l’arrivo dell’Euro ha incoraggiato gli affari in Estonia attraendo gli investitori e promuovendo relazioni commerciali e stabilità economica per il Paese.

La transizione verso l’Euro ha reso i viaggi verso gli stati dell’UE più convenienti ed evitato i costi del cambio a privati e uomini d’affari. Si può dire che l’ingresso dell’Estonia nell'Unione Economica e Monetaria è stato il miglior modo per assicurare la stabilità e un basso livello di inflazione della moneta circolante.

MONETA