PÄRNU

Pärnu è stata ammessa nella Lega Anseatica nel 1346 - quando ha iniziato a competere con Riga e Tallinn – ma, dal XIX secolo, è meglio conosciuta come un centro benessere, un centro balneare e un porto turistico.

Pärnu è oggi la capitale estiva dell'Estonia. Le sue belle spiagge, i caffè alla moda, le Spa di alta classe, gli ottimi ristoranti, i romantici tramonti e l’attiva vita culturale offrono un vero paradiso estivo agli estoni e ai turisti di tutto il mondo.

A Pärnu è possibile praticare tutti i tipi di attività estive, dalla vela, al windsurf, al canottaggio sul fiume, al pattinaggio sul lungomare, ai voli in deltaplano, alle gite a cavallo, in carrozza o su slitta trainata da cavalli, fino alle visite alle gallerie d'arte moderna.

La Chiesa di Santa Caterina, costruita su ordine di Caterina II, è la chiesa barocca più elegante del paese. Un altro punto di riferimento degno di nota è la chiesa barocca dedicata alla imperatrice Elisabetta.

A Pärnu vi è anche uno dei capolavori più straordinari della architettura estone, l’affascinante Villa Ammende in stile Liberty. Questa villa ricca di decorazioni e interni di lusso e il suo parco sono state costruite dal ricco mercante di Pärnu per celebrare il matrimonio di sua figlia nel 1905.